L'aziendaArea DocumentaleApprofondimentiNovitàFaqContatti
Copyr igene ambientale Copyr igene ambientale
Copyr PCO | Portale dedicato alla disinfestazione

CAMPUS Copyr: Approfondimenti

Una sezione dedicata ad approfondimenti sugli infestanti più
diffusi negli ambienti pubblici e privati.
I contenuti sono realizzati in collaborazione con il DI.PRO.VE.S.
(Dipartimento di scienze delle Produzioni Vegetali e
Sostenibili) - Area Protezione Sostenibile delle Piante e
degli Alimenti dell'Università Cattolica del Sacro Cuore
di Piacenza.

Una sezione in cui potrai trovare informazioni utili sul tema
dell’igiene ambientale e dedicata ad approfondimenti sulle
tecniche migliori per affrontare gli infestanti più diffusi
negli ambienti pubblici e privati.

Approfondimenti ::: Abitazioni ::: Il grillo delle case

22 Set

Il grillo delle case

Il grillo delle case

Gli edifici e le abitazioni ubicate in ambienti rurali o in piccoli centri abitati spesso ospitano l’Acheta domesticus. Si tratta di un grillo piuttosto piccolo, di colore chiaro che saltellando si intrufola nelle stanze di abitazioni e/o locali soprattutto al pian terreno. In alcune aree del nostro Paese, la sua presenza all’interno delle case viene considerata come un portafortuna.
Originario del sudovest asiatico, il grillo delle case si è praticamente diffuso in tutto il mondo. Viene allevato da hobbisti come alimento per anfibi, uccelli e rettili, anche questi a loro volta allevati per hobby o per scopi didattici.
Questi grilli entrano negli edifici attraverso ogni possibile apertura (porte, finestre) soprattutto nella stagione fredda. Tutti gli stadi sopravvivono all’interno degli edifici, anche per tutto l’anno, difficilmente vi permangono per la riproduzione. Durante la bella stagione, infatti, possono raggiungere l’esterno e vivere in vicinanza di discariche di rifiuti in quanto si alimentano di sostanze organiche in decomposizione (sono sufficienti anche piccole quantità per garantire la loro sopravvivenza).
Nelle abitazioni e/o locali ad uso civile amano i rifugi nascosti (dietro o sotto ai mobili) dove trovano condizioni di buio. Sono attratti dalla luce nelle ore notturne, infatti non è difficile vederli camminare sul pavimento. Spesso però ci si accorge della loro presenza quando si trovano delle carcasse soprattutto in contenitori fondi, nei quali alcuni esemplari, saltando, ne restano intrappolati.
Difficilmente danno vita a infestazioni importanti; di solito nelle abitazioni sono presenti solo alcuni individui che, peraltro, non provocano allergie e non causano danni.
Negli ultimi anni, soprattutto all’estero, è cresciuto l’interesse verso questo insetto sotto il profilo del consumo alimentare.

è stato utile?

Si
No
Grazie per per aver lasciato un feedback.
Hoops! riprova in un secondo momento.

Potrebbero interessarti anche

16 Dic Sapevi che la riproduzione di ratti e topi cambia in ambiente antropizzato? 11 Nov Le blatte e la loro avversione verso i formulati in gel 26 Ago l’insetto: da ombra a presenza fastidiosa
Copyr PCO | Portale dedicato alla disinfestazione

Richiedi
l'intervento
di un
operatore
abilitato

Se non sei ancora seguito da
un'azienda specializzata, segnalaci il
problema e ti metteremo in contatto
con un professionista e/o rivenditore abilitato.

 

segnala un problema

Copyr PCO | Portale dedicato alla disinfestazione

Iscriviti alla
newsletter

Complimenti!
registrazione effettuata con successo.
Riceverà un email di conferma al sui indirizzo di posta elettronica.
Hoops!
Si sono verificati dei problemi durante la registrazione.
Riprova in un secondo momento!

Se il problema persiste invia un email a copyrpco@copyr.it